Fondazione Luigi Longo


Vai ai contenuti

Menu principale:


la pace di Sassu e genti del po di Motti

eventi > mostre > passione civile

La Pace di Aligi Sassu e Genti del Po di Giuseppe Motti,
dipinti murali alla Casa del Popolo di Valenza

Fiorella mattio

Il 31 gennaio 1959 s'inaugurava la Casa del Popolo Valentia, centro culturale e ricreativo legato alla sezione valenzana del Partito Comunista. Erano stati incaricati della decorazione della sala Giuseppe Motti, Aligi Sassu ed Ernesto Traccani, tre pittori che credevano fermamente nel ruolo sociale dell'arte e nella responsabilità politica che derivava dal loro lavoro. [...]
Del progetto iniziale delle opere, della loro concezione e degli studi, sembra che Sassu nel corso dell'esecuzione quasi si dimentichi, preso com'è da quest'ondata di fondo che solleva e trascina sino all'esito finale. In altre parole, per Sassu, la preparazione dell'opera non appare mai così vincolante che il suo fervore e l'immaginazione, nel processo del lavoro, non possono modificarne più di un aspetto: il che può spiegare anche il fatto, in qualche caso, di un'opera portata a termine da Sassu direttamente, senza studi o contorni preliminari. Quel senso di viva immediatezza che le sue imprese murali comunicano a chi le guarda nasce appunto questa fondamentale circostanza. [....]


Torna ai contenuti | Torna al menu